Villa del Grumello

Villa del Grumello

 

La Villa del Grumello sorge sul lago di fronte alla città di Como da dove gode di una splendida vista. E’ ombreggiata da un parco secolare e preceduta da un ampio viale di magnolie.

Dopo alcuni anni d’abbandono, nel 2006 l’Associazione Villa del Grumello decide di restaurare la villa e riportarla all’antico splendore. Continue aggiunte e trasformazioni negli anni avevano offuscato la chiarezza del progetto originale.

L’intervento ha scelto di togliere e semplificare, ridando chiarezza all’impianto.

Nel recupero della Villa, ogni parte partecipa senza prevaricare, è l’insieme che conta. Il progetto ha inteso ripristinare tutti gli elementi originali dell’edificio attraverso il restauro di pavimenti, soffitti e alcuni affreschi.

A tutte le parti posticce o prive di senso nel progetto originario della villa si è scelto di conferire aspetto neutrale attraverso l’uso di tinteggiature bianche e grigie.

I successivi rimaneggiamenti avevano reso invisibili precisi assi visivi attraverso i quali la luce naturale investe gli spazi interni conferendo particolare qualità alle sale della villa. Eliminati i tamponamenti, sia il progetto architettonico che quello dell’illuminazione artificiale hanno quindi deciso di conformarsi a tale elemento distintivo dell’edificio.

Nella porzione ovest della villa sono stati inseriti gli ingressi, i collegamenti verticali, i servizi igienici e il vano ascensore. Deciso che la conformazione degli spazi fosse il più fedele possibile a quella originale, si è cercato di ristabilire la relazione tra prospetti esterni e corrispettivi spazi interni, attribuendo ai vari livelli funzioni diverse:

il piano terra adibito a luogo di rappresentanza,

il primo e il secondo piano dedicati agli spazi operativi, con tutte le dotazioni di cui tali spazi necessitano.

L’intervento ha radicalmente trasformato la villa pur risultando paradossalmente “invisibile”, nella logica che ha animato fin da subito questo appassionato progetto.

Data:

2006

Committente:

Associazione Villa del Grumello

Progettisti:

Arch. Paolo Brambilla, Arch. Elisabetta Orsoni, Arch. Corrado Tagliabue